Gentile utente, ti ringraziamo per la fiducia mostrata nei nostri confronti, richiedi un preventivo On-Line e valuta la nostra offerta per l’amministrazione del tuo condominio.

Per richiedere un preventivo dettagliato relativo alla gestione del tuo condominio, compila il modulo che trovi in questa pagina: ti ricontatteremo al più presto.

Si deve attendere la fine del mandato?

Non serve, si può sostituire l’amministratore durante l’esercizio in corso….
 

Come richiedere la revoca dell’Amministratore:

Non sei soddisfatto del tuo attuale amministratore di condominio e ti piacerebbe cambiarlo, secondo quanto indicato nell’Art. 1136 C.C., che regola sia la nomina che la revoca dell’amministratore, revocare l’amministratore di condominio è possibile!

Ecco come fare:

  1. Chiedi un preventivo per la gestione del condominio:
    Contattaci ti proporremo un preventivo dettagliato che potrai illustrare agli altri condomini, in modo che possiate valutarlo insieme.
  2. Convocazione di un’assemblea straordinaria:
    L’ 66 disp. att. del c.c. indica che:
    “L’assemblea, oltre che annualmente in via ordinaria per le deliberazioni indicate dall’art. 1135 del codice, può essere convocata in via straordinaria dall’amministratore quando questi lo ritiene necessario o quando ne è fatta richiesta da almeno due condomini che rappresentino un sesto del valore dell’edificio. Decorsi inutilmente dieci giorni dalla richiesta, i detti condomini possono provvedere direttamente alla convocazione. In mancanza dell’amministratore, l’assemblea tanto ordinaria quanto straordinaria può essere convocata a iniziativa di ciascun condomino.”

Lo Studio Morelli vi guiderà nella convocazione di un’assemblea straordinaria, che dovrà prevedere:

    • la data della prima e seconda convocazione;
    • il luogo dove si svolgerà;
    • dovrà contenere l’ordine del giorno con la dicitura «revoca amministratore e nomina nuovo amministratore»;
    • la firma di almeno due condomini che rappresentino almeno un sesto del valore dell’edificio.

La convocazione andrà inviata a tutti i condomini proprietari oltre che all’attuale amministratore.

Decorsi i 10 giorni dalla richiesta di convocazione dell’assemblea straordinaria, si possono verificare 2 casi:

    • L’attuale amministratore convoca l’assemblea e in quella sede si procederà con quanto indicato nell’ordine del giorno relativamente alla nomina del nuovo amministratore.
    • l’amministratore non procede alla convocazione dell’assemblea che sarà. In questo caso saranno gli stessi condomini a convocare l’assemblea straordinaria al termine della quale seguirà la verbalizzazione della revoca di mandato all’attuale amministratore e la nomina del nuovo amministratore.

La nomina o revoca dell’amministratore di condominio, per essere valide, devono rispettare quanto indicato dall’Art. 1136 c.c..

Modulo richiesta preventivo

N° Appartamenti:

N° Uffici:

N° Locali Commerciali:

N° Garages:

N° Posti Auto:

Impianto di riscaldamento:

Impianto ascensore:

Portineria:

Tabelle millesimali: